oculistica

L’oculista si occupa di prevenire, diagnosticare e curare le malattie dell’occhio. Misura l’acuità visiva e corregge i vizi refrattivi. Le apparecchiature a disposizione gli permettono di valutare il fundus, prevenire e curare il glaucoma, eseguire il test per i colori ed studiare le vie lacrimali. Questo specialista lavora a contatto con il cardiologo, l’endocrinologo, il geriatra, i medici del lavoro e dello sport.

Asportazione calazio

Asportazione cisti localizzate nella palpebra e dovute a infiammazioni delle ghiandole presenti sul bordo palpebrale

Asportazione xantelasma

Asportazione del deposito di colesterolo giallastro sottocutaneo solitamente localizzato sopra o intorno alle palpebre

Esame del campo visivo

Test per la rappresentazione grafica della porzione di spazio visibile davanti a sé. È un esame utile per la diagnosi del glaucoma o delle infiammazione del nervo ottico

Pachimetria

Esame diagnostico che consiste nella misurazione dello spessore della cornea, la superficie trasparente dell’occhio posta davanti all’iride

Esame del fondo oculare

Esaminazione diretta della retina per una più completa valutazione oculistica. Per effettuarla è necessaria la dilatazione della pupilla

Prevenzione e cura del glaucoma

Visite, somministrazione di terapie e conseguenti visite di controllo

Specillazione e lavaggio vie lacrimali

Manovre di pulizia in caso di otturazione dei sacchi lacrimali

Tonometria

Determinazione del tono oculare, cioè della pressione interna dell’occhio. Questo esame è fondamentale nella prevenzione e nella diagnosi del glaucoma

Visita oculistica pediatrica

Permette di diagnosticare per tempo difetti refrattivi, come miopia o ipermetropia, o la presenza di un occhio pigro o strabismi

I nostri check-up:

Medici specializzati in Oculistica

Dott.-Rapuano-Claudio

Dott. Claudio Rapuano

Medico specializzato in Oculistica/Direttore Sanitario