Dott.ssa Francesca Cemmi

Medico in Pneumologia

La Dott.ssa Francesca Cemmi ha conseguito la specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio presso l’Università degli Studi di Pavia nel 2016. Questo percorso formativo le ha fornito una solida base di conoscenze e competenze nel trattamento e nella gestione delle patologie respiratorie.

Nel 2016 entra a far parte dello staff che contribuisce allo sviluppo dell’unità operativa di Pneumologia dell’Ospedale P. Pederzoli di Peschiera del Garda. Qui svolge fino a gennaio 2023: 

  • Attività di reparto nell’accoglienza di pazienti dall’area critica con insufficienza respiratoria acuta o acuta su cronica necessitanti ventilazione non invasiva o invasiva; trattamento di pazienti con patologie croniche riacutizzate: ostruttive come asma, BPCO (Broncopneumopatia Cronico Ostruttiva) ed enfisema o restrittive come interstiziopatie e cifoscoliosi; e, infine, patologie neuromuscolari, infiammatorie, infettive e oncologiche dei polmoni e della pleura.
  • Endoscopia in Day Hospital o in regime di ricovero ospedaliero per la diagnostica e la stadiazione oncologica (ago-biopsie o biopsie transbronchiali in scopia, sotto la guida di navigatore elettromagnetico o con EBUS); il trattamento di stenosi endobronchiali con laser, criosonda o protesi; il posizionamento di valvole endobronchiali nell’enfisema polmonare o la termoplastica nell’asma severa.
  • Attività ambulatoriale di visita specialistica pneumologica e studio e trattamento dei disturbi respiratori del sonno.
  • Servizio di fisiopatologia respiratoria, incluse prove di broncodilatazione e broncostimolazione, valutazione della forza dei muscoli respiratori, valutazione della diffusione dei gas respiratori, emogasanalisi, test del cammino e prove allergiche epicutanee.

La dottoressa Cemmi si distingue per il suo impegno, la sua professionalità e la serietà con cui svolge il proprio lavoro.

RICHIEDI INFORMAZIONI
O PRENOTA UNA VISITA

"*" indica i campi obbligatori

Nome e cognome*
Privacy Policy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Torna in alto